I giornalisti di Sempione News hanno visitato l’Olona International School di Fagnano Olona per scoprirne la struttura e le professionalità

Quest’oggi la sede di Olona International School ha accolto i giornalisti di Sempione News per mostrare la struttura e le professionalità che ne fanno parte.

Ad accogliere gli ospiti le responsabili Francesca Sinigaglia e Giuliana Morelli, che hanno accompagnato i giornalisti in un vero e proprio tour all’interno della stupenda struttura dove hanno potuto constatare con i propri occhi la qualità e l’attenzione agli studenti.

Una struttura nuova e ricca di nuove tecnologie aggiunta ad una sala mensa davvero eccezionale (con tavoli direttamente dagli States) fanno da cornice ad un metodo di apprendimento che va oltre alla classica scuola. La metodologia applicata da OIS è il cosiddetto CLILContent and Language Integrated Learning: si tratta di un percorso didattico che permette di acquisire i contenuti delle diverse discipline direttamente in lingua straniera. Oltre a dare massima attenzione alle lingue straniere, in primis l’inglese con insegnanti madrelingua o ancora laureate in Inghilterra, spazio anche a nuove materie come il coding ovvero lo sviluppo del pensiero computazionale e dell’attitudine a risolvere i problemi (problem solving).

Ma il metodo di apprendimento di OIS va oltre alle materie in classe, i bambini sono invogliati, tramite la suddivisione in quattro “case” (squadre con tanto di investitura ad inizio anno stile Hogwarts), ad imparare ed applicare l’uso delle buone maniere, spiegate e ricordate rigorosamente in inglese, per poter raccogliere punti preziosi per la propria squadra. L’educazione, seppur non una materia, è fondamentale per i futuri cittadini di domani.

All’esterno è presente un orto suddiviso per classe dove i bimbi possono imparare il rispetto verso la natura e raccoglierne, letteralmente, i frutti.

Durante il tour era presente anche “teacher Carlotta“, una giovane insegnante con tanta esperienza all’estero che le ha permesso di perfezionare la lingua inglese per metterla a disposizione dei suoi alunni.