Olona International School traduce il “Paradise Valley” e vola a Cannes al Marché du Film durante la 72° edizione del Festival di Cannes

Un thriller girato quasi interamente  in Basilicata, tra Bella e Pisticci, regione originaria dei produttori della pellicola; una storia drammatica e d’azione che si svolge quasi esclusivamente all’interno di un’unica location: un bunker e che tratta un tema di attualità quello relativo all’utilizzo illegale dell’uranio per la costruzione di ordigni nucleari.

Personaggi  tutti ben caratterizzati, che ognuno a modo suo rappresenta un nodo portante della storia: ritmi incessanti, intrecci e colpi di scena interessanti, moventi psicologici contorti, situazioni dettate principalmente dalla  legge della sopravvivenza e correlate anche ad implicazioni governative e terroristiche.

Un film d’azione girato in presa diretta in lingua inglese, la cui sceneggiatura è stata tradotta dall’ Olona International School, che ha fornito il suo contributo.

I protagonisti della storia sono Gianni Alvino, che interpreta Ricky, Ieva Lykos, che interpreta Jessica, già protagonista di “The Slider”, Ralph Guzzo, nei panni del cattivo TonyLauren Raye Henrynel ruolo di Debora , John Petrizzi, americano di origini lucane e il giovane Federico Campella.

L’ appuntamento a Cannes è un “must” per tutto il mondo cinematografico, in quanto rappresenta uno degli eventi internazionali più significativi del settore, punto di riferimento per i produttori e distributori di maggior prestigio.

Il regista Carlo Fusco che ha sempre puntato sull’internazionalizzazione, vanta nel suo passato altre esperienze cinematografiche interessanti con attori di rilievo quali  Bruce Davison , Tom Sizemore, Hal Yamanouchi,  Daryl Hannah con il film “The Slider” e Danny Glover, Michael Madsen, John Savage  e Steven Bauer con il film “Vento di Sicilia”.

Altri collaborazioni importanti nel recente lungometraggio sono con il noto truccatore Vittorio Sodano, che ha avuto in passato due nomination  all’ Oscar e due al David di Donatello, con l’editore musicale Crisler Music Publishing diMilano, che rappresenta artisti celebri tipo Loredana BertèKatia Ricciarelli, Raffaella Carrà, Jose’ Carreras e molti altri; oltre che i rinomati brand di moda Conte of Florence, Ottaviani e Franklin&MarshallTina Arena Fashion Atelier.

L’uscita in Italia e all’estero è prevista a novembre 2019, si attendono inoltre  partecipazioni ad alcuni festival nazionali ed internazionali.

Sinossi 

Sono da poco passate le 10 del mattino l’aria è abbastanza calda; è l’inizio della primavera. Ci troviamo in una valle desertica al ridosso dei calanchi Lucani, si ode il rumore di due autovetture elaborate guidate da due giovani ragazzi che si divertono a gareggiare clandestinamente facendosi gesti attraverso i finestrini abbassati.

Da lontano intravvediamo un misterioso camion in cima al quale ci sono quattro cecchini dell’esercito. I due giovani continuano a gareggiare, non si sono accorti della presenza del camion, dopo una pericolosa curva se lo ritrovano davanti e riescono ad evitarlo ma il camion finisce fuori strada ed esplode.

Un Suv con i vetri oscurati apparso dal nulla inizia a seguire le due autovetture per un breve tragitto in quanto le stesse finiscono inspiegabilmente fuori strada e i corpi dei giovani sono carbonizzati nonostante non ci siano stati ulteriori esplosioni.

Ois 2018Nel frattempo, Riccardo (italo americano) e la sua famiglia stanno tornando a casa (la loro casa di vacanza in Basilicata), poco dopo notano che la loro piccola città è in preda al panico. Si precipitano ad uscire dal traffico bloccato facendo un’ inversione, dallo specchietto retrovisore Riccardo vede la gente accasciarsi a terra, mago della cospirazione teorica, è già pronto per portare la sua famiglia al sicuro.

Chiude velocemente la ventilazione dell’autovettura, si dirige verso il primo stabile che potrebbe ospitarli. Ma dopo pochi attimi cambia idea e accelera velocemente verso una strada di campagna, in una casetta si nasconde un bunker che lui stesso ha progettato.

Al loro arrivo, una coppia misteriosa li sta aspettando, chiedono aiuto disperatamente. Contro la volontà di Riccardo e per volere di sua moglie Jessica, permette loro di entrare all’interno del bunker. L’ossigeno sta terminando e gli ospiti del bunker sono impossibilitati di uscire fuori, nel bunker sembra esserci solo una vecchia radiolina per comunicare con il mondo esterno, dalla quale si ode la voce di un tenente.

Riccardo si rende conto presto che Nick è un agente segreto al quale gli è stata assegnata la missione di ucciderli. La donna che lo accompagna Debora è solo una copertura, si scopre che ha avuto anche una relazione con Riccardo. La coppia ospitata non era affatto bisognosa d’aiuto, l’intero tema della fiducia viene messo in dubbio, cedendo il posto ad una tremenda cospirazione governativa.

2019-09-24T09:22:52+00:00